Ancora cassa integrazione a Melfi

Nella mattinata di oggi la direzione Fiat ha comunicato tre settimane di cassa integrazione ordinaria negli stabilimenti di Cassino e Melfi a partire dal prossimo 17 ottobre e una settimana nello stabilimento Sevel di Atessa in Val di Sangro. Per Ferdinando Uliano, segretario nazionale Fim Cisl, “l’ulteriore richiesta di cassa negli stabilimenti del gruppo Fiat riflette la nota situazione di calo di mercato ed evidenzia l’urgenza di interventi a sostegno del lancio di nuovi prodotti, in particolare per gli stabilimenti di Cassino e Melfi”.