Blutec, positivo incontro in Confindustria

Nella giornata di oggi si è svolto presso la sede di Confindustria l’incontro tra Fim-Fiom-Uilm, le Rsu e l’azienda Blutec. L’incontro, che è stato possibile solo grazie alla mobilitazione dei lavoratori, ha affrontato le molteplici questioni aperte nello stabilimento: dal futuro occupazionale per i lavoratori di Tito, che resta strategico per l’azienda, alle condizioni di lavoro e agli investimenti necessari in materia di micro clima e ambiente di lavoro. 

L’azienda, che in queste settimane sta verificando il futuro di alcune delle commesse su cui lavora lo stabilimento, ha assicurato un piano di investimenti che verranno fatti già nei prossimi giorni. Le parti si sono aggiornate per la seconda metà di marzo ai fini della verifica di quanto stabilito con l’accordo di oggi.

Grande soddisfazione da parte delle segreterie regionali di Fim Fiom Uilm per l’esito della mobilitazione. L’ azienda ha presentato lo scenario produttivo che prevede una continuità nell’anno 2017. Per quanto riguarda gli anni successivi occorre ricercare nuove attività sostitutive dell’attuale produzione in corso.

Abbiamo portato l’azienda a investire subito già dalla prossima settimana su un piano di manutenzione programmata  sugli impianti, sul fabbricato e per il miglioramento del microclima e dell’ambiente di lavoro. Le parti si incontreranno nella seconda metà di marzo presso la Confindustria Basilicata per una disamina dell’avanzamento dei punti discussi.

Tweet about this on TwitterShare on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Pin on Pinterest0Email this to someone